Fondazione Mariele Ventre

XIX Trofeo Mariele Ventre

Sabato 7 febbraio alle ore 15.00 al PalaPanini di Modena gremito si è svolto il XIX Trofeo di pattinaggio artistico Mariele Ventre, organizzato dalla UISP, dalla Fondazione Mariele Ventre e dall’Antoniano di Bologna.

Nell’atmosfera gioiosa creata dalle musiche dello Zecchino d’Oro e di Walt Disney, hanno pattinato le 30 squadre in gara under 14 regalando ai presenti un pomeriggio di divertimento e di emozioni con uno spettacolo di bambini per i bambini meno fortunati. Il ricavato è infatti devoluto interamente ad opere di solidarietà.

Tra le molte autorità e i rappresentati degli enti patrocinanti presenti, il Sindaco della città di Modena Gian Carlo Muzzarelli, che ha portato il saluto della città all’inizio della manifestazione.

Il merito maggiore del successo si deve riconoscere in primo luogo al presentatore Guido Mandreoli che, affiancato dal popolarissimo ed amato Valter Brugiolo (Popoff), ha impresso grande ritmo allo spettacolo con competenza e capacità indiscussa di conduttore, arricchite dalla sua esperienza trascorsa di provetto pattinatore.

Grande riconoscimento va ai volontari che hanno reso tutto ciò possibile: agli organizzatori, a coloro che hanno creato le coreografie e i coloratissimi costumi, al servizio d’ordine che ha fatto in modo che tutto scorresse senza il minimo incidente per la gioia dei grandi e dei bambini, agli allenatori, ai genitori e soprattutto ai bambini che si sono impegnati, anche i più piccini con grande entusiasmo, perché la loro squadra si esibisse al meglio.

La giuria, composta da trenta bambini provenienti da varie scuole e dai componenti del coro Le Verdi Note dell’Antoniano di Bologna, ha espresso il suo verdetto con la massima serietà, competenza e imparzialità, assegnando il trofeo a ASD Orizon Bologna, che ha pattinato sulle note della canzone dello Zecchino d’Oro “Samurai”.

Seconda classificata Astro Roller Skating Monza (La ranocchia pintistrocchia).

Terza classificata I Girasoli di Crespellano e Casalecchio (Il ballo del girasole).

Quarta classificata Polisportiva Modena Est (Lo stelliere).

Quinta classificata Imola Roller (Hip Hop Ippopotamo).

Il Trofeo è stato consegnato alla squadra vincente da Cecilia Ventre, presidente del comitato organizzativo del Trofeo, accompagnata da Mauro Rozzi, presidente del comitato UISP Emilia Romagna.

Le altre squadre classificate sono state premiate da: Mauro Rozzi, Clemente Ingenito assistente del Governatore Rotary Club Distretto 2072, Raffaele Nacarlo Presidente Nazionale Lega Pattinaggio UISP, Iseno Manini VicePresidente Lega Pattinaggio UISP Emilia-Romagna e Maurizia Bigi Responsabile settore artistico Comitato Regionale FIHP.

Una giuria tecnica ha premiato la squadra Astro Roller Skating Monza (La ranocchia pintistrocchia), per aver ideato una particolare coreografia-scenografia.

Il coro Le Verdi Note ha assegnato il premio speciale “C’è bisogno di una squadra” alla ASD Fermignano Roller per la fedeltà dimostrata al Trofeo partecipando a tutte le sue edizioni con grande spirito di squadra.

Ospiti di eccezione, qui di seguito citati in ordine di apparizione, sono stati

- Asya Sofia Testoni e Giovanni Piccolantonio (UP Calderara), Campioni italiani e Vice-campioni europei Cat. Cadetti Danza: Malaguena

- i piccoli interpreti della canzone vincitrice del 57° Zecchino d’Oro (Chi ha paura del buio): Edoardo Barchi (modenese di Cognento) ed Alessia Chianese, che ha cantato anche la canzone Chicopez

- l’applauditissimo Matteo Macchioni, il giovane tenore ormai di fama internazionale, che si è esibito con grande bravura nei brani “Who wants to live forever” e “Nel blu dipinto di blu”

- Silvia Stibilj (P.A. Triestino) ed Andrea Bassi (P.F. Bologna), Campioni Europei 2013 e Medaglia di Bronzo ai Campionati del Mondo Danza 2014.

A chiusura della manifestazione il tenore Matteo Macchioni ha intonato l’Inno di Mameli Fratelli d’Italia seguito dai bambini e ragazzi delle 30 squadre partecipanti, circa 1200, che erano ritornati tutti insieme in pista per il gran finale, e da tutto il pubblico presente, particolarmente entusiasta ed emozionato.

www.trofeomarieleventre.org

Fondazione Mariele Ventre - Largo Mariele Ventre, 3 - 40125 Bologna, Italia - tel.: 051 4299009 - cell.: 334 9137316 - fax: 051 4294083 - e-mail: fondazione@marieleventre.it - Codice Fiscale: 91156460379 - P. IVA: 01925091207